AIFIn nomina i Financial Innovation Ambassador 2021

Aifin

A conclusione della 17a edizione del programma annuale, AIFIn nomina i “Financial Innovation Ambassador 2021”: manager e opinion leader che hanno contribuito allo sviluppo, promozione e diffusione della cultura dell’innovazione finanziaria. Nella sezione who’s who del sito AIFIn i 149 profili.

A conclusione della 17a edizione del programma di attività AIFIn, 149 manager e opinion leader hanno ricevuto il riconoscimento di “Financial Innovation Ambassador 2021” per la loro partecipazione alle attività del Think Tank e per aver contribuito allo sviluppo, promozione e diffusione della cultura dell’innovazione finanziaria, condividendo visioni, scenari e/o case history sull’innovazione nel settore bancario, assicurativo e finanziario.

Nella selezionata lista entrano di diritto i membri che hanno fatto parte durante l’anno 2021 dell’Advisory Board AIFIn (costituito dai rappresentanti delle istituzioni finanziarie aderenti e organo esclusivamente consultivo per la progettazione delle attività del Think Tank) a cui si aggiungono i relatori del programma Workshop, degli Innovation Webinar e dei “Future & Innovation Talks”, gli autori degli articoli della rivista AIFIn “Marketing e Finanza”, i contributori al portale FinancialInnovation.it, i membri dell’Advisory Board di FinancialTechnology.it.

AIFIn - The Financial Innovation Think Tank - è un think tank “indipendente” attivo dal 2004 e centro di competenza sul tema dell'innovazione finanziaria per le istituzioni finanziarie (banche, compagnie assicurative e intermediari finanziari) e per i manager del settore. Ogni anno AIFIn propone e organizza un ampio programma di attività per analizzare i trend più significativi per l'industria, delineare i possibili futuri, stimolare l'innovazione di valore per promuovere e favorire lo sviluppo di un sistema finanziario più evoluto e sostenibile nel lungo periodo.

“Anche quest’anno vogliamo ringraziare e dare il meritato riconoscimento a chi ha fornito un contributo significativo e di valore alla realizzazione della mission del nostro think tank partecipando attivamente alle attività AIFIn.” dichiara Sergio Spaccavento – Presidente AIFIn

Nel 2021 è continuato il percorso di trasformazione del sistema finanziario, accelerato dagli impatti del Covid-19. Tale trasformazione è emersa in modo evidente dalle visioni e case history raccolti e discussi durante i 17 workshop AIFIn “Strategie e innovazioni”, una delle principali attività dell'Osservatorio AIFIn "Innovazione finanziaria". Tanti i temi approfonditi con focus sui vari segmenti di mercato (Retail, Corporate/SME, Private), sui diversi business (dai Pagamenti al Credito al consumo, dall’Asset al Wealth Management, dal Life al P&C/Health insurance, ecc.) nonchè su ambiti funzionali/trasversali quali il Marketing/Comunicazione, l’HR/Organizzazione, CSR/Sostenibilità, Risk Management/Internal Controls, ecc. Nel 2021 sono stati organizzati anche workshop in lingua inglese che hanno coinvolto relatori internazionali sul tema Fintech/Insurtech Innovation.

La ricerca e selezione dei temi/casi approfonditi durante il programma annuale deriva da una costante raccolta e analisi di stimoli provenienti dagli aderenti AIFIn, dall’Osservatorio Innovazione Finanziaria e delle relative attività di ricerca, dai progetti raccolti nel Premio annuale “Financial Innovation – Italian Awards”.

“AIFIn raccoglie l’adesione e il supporto di varie tipologie di istituzioni finanziarie: banche, compagnie assicurative, istituzioni finanziarie specialistiche (es. SGR, società operative nel credito al consumo, istituti di pagamento, Banche Specializzate, ecc.)." ha affermato Sergio Spaccavento - Presidente di AIFIn. "La varietà delle istituzioni finanziarie aderenti AIFIn rappresenta un importante elemento di valore, soprattutto in considerazione della trasformazione in atto nell’industria finanziaria sempre più “open” e dove i tradizionali “confini” tra sottosettori diventano sempre più labili. Inoltre, la multidisciplinarietà dei temi affrontati nel programma annuale AIFIn è rappresentativa della nostra volontà di trasferire all’industria la necessità di approcciare in modo “sistemico” l’innovazione.”

Nel 2021 sono state anche realizzate diverse attività finalizzate a supportare le singole istituzioni finanziarie aderenti nello sviluppo della cultura interna sull’innovazione e nell’adozione di metodologie/strumenti per migliorare la capacità di gestione dell’innovazione quali: "iLab" (laboratori di design thinking) a supporto dell’innovazione customer/stakeholder driven, "Future & scenario Lab" (laboratori di scenario analysis) a supporto della valutazione di strategie di anticipazione, formazione sull’innovazione, ricerche di mercato sull’innovazione, ecc.

“Oltre allo sviluppo della cultura dell’innovazione tra i principali obiettivi del prossimo anno ci saranno quello di favorire l’open innovation e l’incontro tra domanda e offerta di innovazione nel settore bancario, assicurativo e finanziario attraverso il nuovo servizio AIFIn FinancialTechnology.it coinvolgendo, in un programma dedicato, innovation seeker e innovation provider. Inoltre, vogliamo supportare le singole istituzioni finanziarie nel migliorare la loro capacità aziendale di gestione dell’innovazione. Avere istituzioni finanziarie che approccino correttamente l’innovazione rappresenta un passaggio importante per l’evoluzione dell’industria e per indirizzare in modo corretto l’integrazione strategica tra l’innovazione finanziaria e la sostenibilità. L'innovazione finanziaria sostenibile è, infatti, la nuova frontiera dell'innovazione finanziaria che impone una visione più ampia e di lungo periodo al fine di promuovere e favorire l'evoluzione dell'intero sistema finanziario integrando correttamente, anche attarverso processi di co-design, le aspettative sulla "sostenibilità" di tutti gli stakeholders” conclude Sergio Spaccavento – Presidente di AIFIn.

 

L' elenco dei Financial Innovation Ambassador AIFIn 2021:

Eliana Iorio (AGCM), Sergio Rossi, Susanna Venisti (Agos), Claudia Ghinfanti, Davide Passero, Alberto Valenti (Alleanza Assicurazioni), Alberto Barani (Allianz Global Corporate & Specialty), Sheila Zanchi (Amundi Sgr), Pierluigi Giverso (Anima Sgr), Philippe Minard (Anima Alternative Sgr), Letizia D'Abbondanza, Raffaella Pisanò, Chiara Soldano, Maurizio Rainò (AXA Italia), Rosalba Benedetto (Banca IFIS), Matteo Costa, Manuela Miorelli (Banca Popolare dell’Alto Adige Volksbank), Fabio Candeli, Andrea Cilio (Banca Profilo), Alessandro La Pergola (Banca Progetto), Rosy Alaia (Banca Sella), Roberta Zurlo (Banca Widiba), Costantino Miri, Alberto Mossetti, (Banco BPM), Savino Bastari (BCC Credito Consumo), Andrea Favero, Francesca Sesia (BlackRock), Gianandrea Bertello, Andrea Pasquotti, Enrico Scandurra di Epiro, Luca Bonansea, Matteo Ottavi, Daniele Tonetti (BNL BNP Paribas e Gruppo BNP Paribas), Roberto Bergami, Elisa Di Gloria, Andrea Veltri (BNP Paribas Cardif), Giovanni Bursi, Paolo Corradini (BPER Banca), Sergio Mauri (BPM Vita), Letizia Ferro (Cargeas Assicurazioni), Giuseppe Armani, Lorenzo Kasperkovitz (Cassa Centrale Banca), Luigi Barcarolo, Davide Berveglieri, Nazareno Cerni, Carlalberto Crippa, Nicola Ghirelli, Marco Lamola, (Cattolica Assicurazioni), Silvia Boschetti (Citi), Elena Aureli, Luca Giacoma-Caire, Luca Giambartolomei, Andrea Lisanti (Cofidis), Lorenza Pagnotto (Consob), Fabiana Marchese, Antonio Scordino (ConTe.it), Erjon Skora (Cover Genius), Giancarlo Bertolini, Ettore Corsi, Maurizio Giglioli, Piergiorgio Grossi, Paolo Magnani (Credem), Francesco Germini (Credem Vita), Laura Brancaleoni (Credit Agricole Vita), Emanuele Bellingeri, Carlo Manzato (Credit Suisse), Roberto Coletta, Marzio Pividori (Deutsche Bank), Andrea Mottarelli (DWS Investments Italia), Paolo Barbesino (Emirates NBD), Matteo Concas, Marco Gazzino (Enel X Financial Services), Paolo Capelli (Etica Sgr), Carlo De Simone (European Brokers Assicurazioni) Pier Giorgio Costantini, Annalisa Nurzia, Andrea Restivo (Eurovita), Mauro Geneletti (Findomestic), Giorgio Semenzato (Finizens), Antonio Perrotti (FWU), Michele Poretti (Generali Italia), Barbara Pepponi, Florence Vernhes (Groupama Assicurazioni), Claudio Cubito (GrowishPay), Giovanni Campaniello, Guido Gusella, Tiziano Merlini (Gruppo Assimoco), Carmine Daniele, Luca Gasparini (Iccrea Banca), Luigi Tagliaferro (Igea Digital Bank), Vittoria La Porta, Stefano Ortolano, Carlo Panella, Marco Russomando (illimity), Valerio Fallucca, Lavinia Liberali, Michele Lomazzi, Gianluca Poletti (ING Italia), Andrea Lecce, Raffaella Mastrofilippo, Massimo Tessitore (Intesa Sanpaolo), Mauro Palonta, Alessia Truini (Intesa Sanpaolo Assicura), Massimo Pittoni (Intesa Sanpaolo Vita), Andrea Benassi (Istituto per il Credito Sportivo), Pietro Franchini (IVASS), Francesco Dagnino (Lexia Avvocati), Stefania Ricci (Lloyd's Banking Group), Tommaso Migliore (MDOTM) Olimpia Di Venuta (Mediobanca), Laura Larducci (MEF), Alberto Adorini (Mooney), Roberto Forleo, Andrea Isola (N26), Antonello di Mascio, Anna Rita Giagheddu, Giovanni Machetti, Massimiliano Monnanni, Giorgio Rovacchi, Mario Vellella (Poste Italiane), Marco Barlafante (PrevAer Fondo Pensione), Francesco Costantino (Regulatory Consulting), Marco Brachini, Massimo D’Alfonso, Alberto Cucinella (Sara Assicurazioni), Dimitri Barbera (TheFork), Daniele Borriello, Manuela D’Onofrio, Giovanni Solaroli, Marco Wallner (UniCredit), Alberto Federici, Daniela Marucci (UnipolSai Assicurazioni), Simone Rosti (Vanguard), Dario Vullo (Verti), Flavio De Laurentis (viafintech), Marco Dalla Nora, Antonio Dominici (ViViBanca), Francesco Dal Piaz (Wakam), Marinella Bracconi, Domenico Martiello, Alessandro Messina, Vincenzo Cuzzone, Pierpio Cerfogli, Fedele Schinaia, Carmine Giangiulio, Benedetta Arese Lucini, Gianluca Talato, Tiziana Bonacina (manager che nel corso dell’anno hanno cambiato azienda)

 

Nella sezione Who's Who del sito AIFIn è possibile consultarne i profili. 

« Torna all'archivio delle news